Promozione turistica, De Grazia:
«Bisogna agire con compattezza»

Promozione turistica, De Grazia: «Bisogna agire con compattezza»
“Completa disponibilità da parte dei 40 soci, principali operatori dell'offerta turistica bergamasca, a condividere sia con le Amministrazioni, sia con altri imprenditori del settore, strategie e obiettivi di promozione del territorio. Solo presentando al mercato l'insieme dell'offerta turistica locale, si potrà ottenere il ritorno tanto auspicato!”: è quanto afferma, Mariangela De Grazia, da poche settimane eletta presidente del Consorzio della promozione turistica della città di Bergamo.

Il Consorzio, nato 11 anni fa, rappresenta circa 3000 posti letto (13 alberghi 4 stelle, 12 alberghi 3 Stelle, 2 Hotel 2 Stelle, l'Ostello di Bergamo, il Centro Congressi Giovanni XXIII°, 2 Agenzie Viaggio, 1 Agenzia Congressuale, 1 Società di Catering, 1 Agriturismo 1 Società Noleggio Camper e il Gruppo Guide).

Hanno sempre partecipato alle attività del Consorzio anche S.A.C.B.O. Società di gestione aeroporto Orio al Serio, ATB Azienda Trasporti Bergamo; Gruppo Guide città di Bergamo; Associazione Bed&Bergamo, ASCOM, Confesercenti, Confcooperative e il Gruppo Confindustria.

Sono previste ulteriori adesioni di imprese provenienti dalla “Pianura bergamasca”, così che il Consorzio avrà un più ampio respiro. Dal, 2001 è anche socio di Turismo Bergamo, l'Agenzia per lo sviluppo e la promozione turistica della provincia di Bergamo e partecipa attivamente alle sue iniziative.

Il primo atto del nuovo Consiglio di Amministrazione è stato quello di rendere più razionale l'organizzazione e determinare delle aree di competenza, istituendo delle deleghe che permetteranno ai Soci di avere un referente specifico in ogni area operativa individuata:

• Area rapporti con le istituzioni - presidente Mariangela De Grazia (Consulente in viaggi e servizi turistici)

• Area marketing, web e ufficio stampa - vicepresidente Silvia Drago (Events & Lord Bry Viaggi), Pierangelo Fresco (Camper Valtesse) e Marisa Bacialli (Gruppo Guide)

• Area giuridica ed economica - consigliere Giovanni Gervasoni direttore Hotel San Lorenzo)

• Area rapporti con gli associati - consigliere Maurizio Nugnes (direttore Art Hotel) e Mirco Vestri (direttore Cristallo Palace).

Il presidente ribadisce: "Scopi del Consorzio sono le attività volte ad incrementare la domanda turistica e ricettiva estera e nazionale, la promozione dei servizi turistici e dei prodotti delle imprese consorziate. Dal punto di vista della commercializzazione ci muoveremo su due fronti: quello più immediato, convogliando il flusso dei turisti che arriva ad Orio con i low cost verso la città e le sue attrattive, con la presenza e la partecipazione ad eventi, iniziative locali e fiere del circuito vacanze weekend. Per quanto riguarda, invece, le iniziative di onda lunga, organizzando workshop e partecipando, con dei professionisti del settore, a fiere nazionali e internazionali. Siamo certi che anche la pubblica amministrazione sentirà l'importanza di sostenere il Consorzio in questo sforzo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA