Lunedì 08 Marzo 2010

Più tutele ai propri soci
Coldiretti apre uno sportello legale

La Coldiretti di Bergamo, nell'ottica di un potenziamento della tutela dei propri soci nell'ambito delle cause legate al diritto del lavoro, ha attivato lo sportello legale che prevede tra l'altro un percorso formativo con degli incontri rivolti alle imprese agricole interessate, per analizzare i comportamenti più consoni da seguire nella gestione del rapporto di lavoro.

Il primo di questi incontri si è tenuto venerdi 5 marzo, presso l'auditorium della BCC di Caravaggio, in collaborazione con l'avv. Silvia Bianchi e la partecipazione dei responsabili del servizio Coldiretti Roberto Perhat e Sara Facchinetti. Durante i lavori, coordinati dal vicedirettore della Coldiretti bergamasca Gualtiero Baresi, sono state approfondite le problematiche legate alla gestione dei dipendenti in azienda e sono state fornite soluzioni adeguate ai casi comuni in cui il datore di lavoro si trova in difficoltà nella gestione, come ad esempio le inadempienze del lavoratore che generano provvedimenti disciplinati e i licenziamenti. L'avvocato ha inoltre esaminato le procedure corrette, alla luce delle pronunce giurisprudenziali, per evitare addebiti o sanzioni dagli enti controllori.

I temi di interesse per le aziende datoriali saranno al centro di altri incontri che si terranno sul territorio prossimamente. Per eventuali informazioni in merito o per aderire agli incontri è possibile contattare il referente del servizio all'indirizzo mail roberto.perhat@coldiretti.it o rivolgersi agli uffici zona della Coldiretti di riferimento.

a.ceresoli

© riproduzione riservata