Martedì 16 Marzo 2010

L'azienda sposta la produzione
«Busetti», proclamato lo sciopero

È finito con la proclamazione di uno sciopero fino a fine turno l'incontro la i vertici del gruppo Bs e i rappresentanti sindacali della Fim Cisl per discutere della vertenza in corso alla «Busetti Intermac» di Bagnatica, azienda del gruppo.

La proprietà ha infatti comunicato al sindacato la volontà di trasferire i 30 dipendenti della produzione nello stabilimento di Pesaro, mentre di lasciare nella Bergamasca - ma non è detto a Bagnatica - i restanti 20 adibiti al «commerciale» e all'assistenza. Da qui la proclamazione immediato dello sciopero fino a fine turno.

Per mercoledì è in programma un'assemblea dei lavoratori mentre un altro incontro con i vertici aziendali è in programma il prossimo 25 marzo.

La risposta dei sindacati alle intenzioni dell'azienda è stato un secco «no»: «non c'è alcun motivo di spostare la produzione altrove; se ci sono dei problemi, l'azienda ci illustri il proprio piano industriale, ma i le difficoltà vanno affrontate a Bergamo».

k.manenti

© riproduzione riservata