Venerdì 02 Aprile 2010

Portali internet, boom lombardo
A Bergamo tre «nat»i nel 2009

Circa un portale web su cinque (19,7%) tra quelli che operano in Italia ha sede in Lombardia, per un totale di 46 imprese attive al quarto trimestre 2009. In Bergamasca i portali sono tre. È quanto emerge da un'elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati del Registro Imprese al quarto trimestre 2009 e a marzo 2010.

Il fenomeno è nato negli anni 2000 e che ha raggiunto l'apice nel 2009, anno di iscrizione di quasi una impresa su due (49,2%). In circa la metà dei casi si tratta di piccole imprese, ditte individuali con titolare giovane  (il 61,5% ha meno di 40 anni) e in circa un caso su cinque donna (19,2%).

La sola Milano possiede oltre la metà delle imprese lombarde del settore (54,3%) e oltre un decimo di quelle italiane (10,7%). Tra le prime province anche Brescia e Como (8,7% del totale regionale) e Bergamo (6,5%).

Milano è la sede dei social network più famosi, ma anche di portali dedicati a consigli turistici su dove mangiare. Tra le altre proposte lombarde, portali dove incontrare nuovi amici e magari trovare anche l'anima gemella, la guida del “tutto fare” con suggerimenti utili per superare i piccoli problemi quotidiani e la bacheca con offerte e richieste per il trasporto merci.

r.clemente

© riproduzione riservata