Mercoledì 12 Maggio 2010

Comital, accordo raggiunto
Martedì l'assemblea dei lavoratori

Dopo lunga e laboriosa trattativa, Fim, Fiom e Rsu della Comital hanno raggiunto l'accordo con la direzione per la Cassa Integrazione e gli incentivi all'esodo. Un accordo unitario sul quale martedì prossimo si esprimerà l'assemblea dei lavoratori, convocata in Municipio.

In pratica, l'accordo prevede l'avvio della Cassa in deroga fino al 31 dicembre 2011 e una serie di incentivi all'esodo differenziata secondo i tempi che volontariamente i lavoratori decideranno di adottare. L'azienda avrà la disponibilità a smontare gli impianti secondo una calendarizzazione dei lavori concordata con la RSU, e la possibilità di valutare nuovi e eventuali acquirenti fino alla fine del prossimo agosto.

“Siamo arrivati a un accordo – dice Giancarlo Carminati della Fim Cisl Bergamo – che ci ha impegnato per un lunghissimo tempo, e nel quale abbiamo profuso tutta la nostra capacità di trattativa e mediazione. È un accordo apprezzabile, e anche gli incentivi sono adeguati e soddisfacenti”.

a.ceresoli

© riproduzione riservata