Martedì 01 Giugno 2010

Nuovi cavalieri del lavoro
C'è anche Pierluigi Bernasconi

C'è anche Pierluigi Bernasconi, fondatore e amministratore delegato della Mediamarket di Curno, tra i 25 nuovi Cavalieri del lavoro. L'imprenditoria bergamasca raccoglie così un altro cavaliere del lavoro, il nono in sette anni.

La serie è stata aperta nel 2003 con la nomina di Miro Radici, seguita l'anno dopo da una tripletta (Alberto Bombassei, Marialuisa Gavazzeni Trussardi e Michele Puller). Nel 2005 è stato nominato Ezio Foppa Pedretti, e poi, dopo un «buco» nel 2006, la serie è ripresa nel 2007 con Gianfelice Rocca, per proseguire nel 2008 con Raffaella Braga Radice (imprenditrice bergamasca d'adozione dato che la Sessa Marina ha da vent'anni base operativa a Cividate al Piano), e l'anno scorso con Piero Pozzoni.

Bernasconi, 56 anni il prossimo 23 giugno, in realtà è milanese ma si può considerare a buon diritto bergamasco acquisito dato che da molti anni è a capo dell'«impero» elettronico Mediamarket (63ª azienda italiana per fatturato) che nel quartier generale di Curno riunisce marchi famosi come Media World, Saturn e Media World Compra On Line.

Il gruppo conta 100 punti vendita su tutto il territorio nazionale (87 Media World e 13 Saturn), oltre 7.500 dipendenti e collaboratori (che diventeranno presto 8 mila) e un fatturato 2009 che si attesta a 2,3 miliardi di euro.

Leggi di più su L'Eco in edicola martedì 1° giugno

a.ceresoli

© riproduzione riservata