Lunedì 06 Dicembre 2010

Proroga della Cig in deroga
Attiva fino al 31 marzo 2011

Notizia positiva per l'economia bergamasca. Nella sottocommissione regionale «Mobilità e ammortizzatori sociali» è stato raggiunto l'accordo per la proroga della Cig in deroga, con le attuali procedure e modalità di politiche attive, fino al 31 marzo del prossimo anno.

Nel corso della riunione si è anche definito il programma di lavoro della sottocommissione regionale per le prossime settimane: il 15 dicembre, alla presenza dell'assessore Rossoni, avverrà la sottoscrizione ufficiale dell'accordo ponte con la proroga sino al 31 marzo e la ripresa del confronto sulle linee guida sulla Cig in deroga per 2011; entro il 31 gennaio verrà sottoscritto il nuovo accordo che comprenderà le nuove procedure e le linee per le politiche attive.

La Cisl di Bergamo ha sollecitato la Provincia a convocare con urgenza le parti sociali per decidere le procedure per la sottoscrizione degli accordi sindacali per le domande di proroga della Cig in deroga dei primi tre mesi del 2011, procedura che potrebbe riguardare circa 900 aziende e 7.000 lavoratori. «È positivo – sottolinea Ferdinando Piccinini, segretario della CISL di Bergamo - l'aver ottenuto la garanzia di oltrepassare il 2010 con gli ammortizzatori in deroga, sarà necessario formalizzare nel più breve tempo possibile tutto il nuovo iter che garantista la copertura per tutto il 2011».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata