Sabato 02 Aprile 2011

Panettieri, arrivano più soldi
Detassati notturni e staordinari

Anche i panificatori hanno firmato l'accordo per la detassazione del lavoro straordinario, notturno, domenicale, festivo e supplementare. La firma è avvenuta a Grassobbio nella sede dell'Unione regionale panificatori. Hanno sottoscritto l'intesa, oltre all'Unione regionale panificatori, anche la Federazione Assipan di Confcommercio e i sindacati regionali di categoria Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uila-Uil.

«L'accordo prevede due punti - spiega Roberto Capello, presidente dell'Unione regionale panificatori, oltre che dell'Aspan Bergamo -. Il primo si richiama al rinnovo del contratto integrativo regionale del 18 gennaio scorso: sono stati definiti i parametri per l'attribuzione dei premi regionali per obiettivo. Interessante il fatto che sia stato previsto l'incarico alle organizzazioni dei consumatori per una valutazione della qualità dei panifici in ambito regionale. Il secondo punto riguarda la detassazione di tutte le voci di lavoro notturno - molto significativo per la nostra categoria - straordinario, festivo e supplementare. L'impatto per le aziende è zero, mentre per i lavoratori c'è su queste voci il vantaggio di un 13% in meno di tassazione e quindi un 13% in più in busta-paga».

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 2 aprile

fa.tinaglia

© riproduzione riservata