Giovedì 16 Giugno 2011

Indesit, 37 nuove offerte
da Stezzano e Bonate Sopra

Dopo mesi di incertezze, arrivano altre buone notizie sul fronte della ricollocazione Indesit: tra fine maggio e inizio giugno erano già fioccate 45 offerte di lavoro (le ultime 20 dalla Lombardini), ora sembrano spuntarne altre 37 da parte di altre due aziende.

Indesit ha comunicato che la Lily Oix di Bonate Sopra (gruppo Provide-produzione e commercio di cosmetici) ha infatti richiesto 35 persone: 5 impiegati, 15 generici e 15 commessi. Anche la Erhardt Leimer di Stezzano (sistemi e tecniche di automazione) ha richiesto due montatori. «Prendiamo atto delle ulteriori offerte sottoposte ieri dall'azienda alle Rsu - afferma il segretario provinciale Fim-Cisl Ferdinando Uliano -: dopo le nostre sollecitazioni fatte a più riprese all'azienda, a Confindustria e al territorio, abbiamo riscontrato una risposta positiva importante: ora ci auguriamo che queste offerte possano tradursi in più presto in chiamate e successivamente in posti di lavoro definitivi».

Anche sulla reindustrializzazione, Uliano auspica «che la partita possa chiudersi in tempi molto brevi: sarebbe importante avere già le idee chiare prima dell'incontro di verifica che faremo nelle prossime settimane in Regione».

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 16 giugno

fa.tinaglia

© riproduzione riservata