Sabato 01 Ottobre 2011

Giovani e lavoro in montagna
Un concorso per avere finanziamenti

Al via un concorso per l'assegnazione di un contributo per premiare quei giovani che iniziano, continuano o comunque svolgono attività imprenditoriali (agro-silvo-pastorali, artigianali, ambientalistiche, turistiche o altro) «in grado di assicurare la possibilità di confortevole sopravvivenza di nuclei familiari in montagna».

Per il 2011 il contributo complessivo è stabilito in 4.500 euro proveniente per quote paritetiche dai partecipanti all'iniziativa: il Cai, sezione di Bergamo, Banca Popolare di Bergamo-Ubi e L'Eco di Bergamo-Sesaab. Le domande per l'assegnazione del contributo dovranno essere spedite per raccomandata (farà fede la data di spedizione) o consegnate al Palamonti, sede della sezione Cai di Bergamo, entro il 31 ottobre.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata