Lunedì 23 Aprile 2012

Novem, il Consiglio regionale
garantisce sostegno ai lavoratori

Sostegno della commissione Attività produttive del Consiglio regionale della Lombardia ai dipendenti della Novem Car di Begnatica, dopo che l'azienda ha confermato 120 esuberi su 289 lavoratori nello stabilimento lombardo dove si producono interni in legno per auto di alta gamma.

È quanto è stato stabilito al termine di un'audizione fra i lavoratori e i membri della commissione presieduta di Mario Sala (Pdl), che «si impegnerà a sollecitare la Giunta affinchè preveda un percorso di accompagnamento che garantisca l'assunzione di una responsabilità sociale da parte dell'impresa» sia per la ricollocazione dei lavoratori che per la predisposizione di un nuovo piano industriale. L'obiettivo è quello di mantenere i posti di lavoro, e di ridurre le ripercussioni su un territorio già colpito duramente dalla crisi economica.

Secondo i sindacati, infatti, il rischio è quello che l'azienda della galassia del gruppo tedesco Brega Capital, con 4mila dipendenti in 11 stabilimenti in tutto il mondo, chiuda definitivamente i battenti nel 2016.

Durante l'incontro i consiglieri regionali Valerio Bettoni (Udc), Mario Barboni e Maurizio Martina (Pd), hanno sottolineato «l'importanza della permanenza nella nostra regione di una fabbrica storica, nata nel primo dopoguerra e di altissimo livello da punto di vista tecnologico».

a.ceresoli

© riproduzione riservata