Martedì 02 Ottobre 2012

Parigi, anche la Scame Parre
al salone mondiale dell'auto

Anche la Scame Parre partecipa al salone mondiale dell'automobile a Parigi, in programma fino 14 ottobre. Un'edizione ricca che si apre in un contesto di mercato estremamente difficile, in cui sono attese oltre 100 anteprime mondiali che riguardano le ultime evoluzioni dei veicoli ibridi ed elettrici e tutte le novità nel campo delle stazioni di ricarica.

Scame sarà presente al salone di Parigi con la propria filiale francese, la Sobem-Scame (padiglione 2.1, corridoio A, Stand 222) che presenterà in anteprima mondiale il nuovo «Wall-Box» della Serie Libera per la ricarica domestica dei veicoli elettrici per il modo 3 di ricarica. In quest'occasione verrà inoltre presentata una stazione di ricarica per le due ruote elettriche, appositamente sviluppata per il mercato francese.

Il 4 settembre scorso, presso l'Università Medef della Borgogna, la Sobem-Scame è stata premiata dall'Edf (una delle maggiori società per la distribuzione dell'energia elettrica in Francia) con il premio per l'impegno nell'Innovazione e per lo sviluppo sostenibile, riconoscendo l'attività dell'azienda nel campo della mobilità elettrica.

Il trofeo è stato consegnato da Marc Benner - delegato regionale Edf Borgogna e presidente di Borgogna Sviluppo - a Jean-Luc Coupez - direttore innovazione e comunicazione e responsabile del progetto per lo sviluppo delle soluzioni di ricarica per veicoli elettrici e ibridi in Sobem-Scame.

Sobem-Scame ha fatto la sua comparsa sul mercato francese delle infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici nel 2011, ed oggi la gamma di prodotti per la ricarica dei veicoli elettrici è costituita da stazioni, colonnine e connettori idonei sia per ambienti pubblici, sia per aree domestiche, quali abitazioni private aree condominiali.

Sobem-Scame, fondata nel 1997, è nata dall'alleanza tra Sobem (società francese specializzata nella produzione di involucri metallici creata nel 1955) e Scame Parre (azienda italiana fondata nel 1963 specializzata nella produzione di materiale elettrico e che da oltre 10 anni sta sviluppando e studiando nuovi prodotti per la ricarica dei veicoli elettrici).

r.clemente

© riproduzione riservata