Honegger, il Psi Bergamo a fianco dei lavoratori

Anche il Psi Bergamo si schiera a fianco dei lavoratori della Honegger, la storica azienda di Albino che lo scorso 19 ottobre ha annunciato la sua chiusura, lasciando senza un posto di lavoro i suoi dipendenti.

Honegger, il Psi Bergamo a fianco dei lavoratori

Anche il Psi Bergamo si schiera a fianco dei lavoratori della Honegger, la storica azienda di Albino che lo scorso 19 ottobre ha annunciato la sua chiusura, lasciando senza un posto di lavoro i suoi dipendenti.

Mercoledì 14 novembre il Psi Bergamo vuole portare il suo appoggio ai lavoratori che senza sosta, dal giorno in cui i vertici dell'azienda hanno comunicato la chiusura, stanno cercando di far sentire la loro voce con il presidio di Albino. «Pur comprendendo le difficoltà di mercato e la crisi finanziaria – spiega il segretario provinciale Francesco De Lucia -, il Partito Socialista Italiano considera quale imperativo assoluto l'esigenza di salvare quella grande impresa che è la Honegger di Albino. Le 380 famiglie a rischio di perdita del posto di lavoro si sommano alle migliaia di casi già definiti nella ex Valle d'oro, la Valle Seriana. Si parla di imprese interessate a rilevare in tutto o in parte la società, si parla di interesse delle banche, si parla di una cooperativa. Si passi dalle parole ai fatti. Gli organi istituzionali – continua De Lucia - rafforzino i propri sforzi per dare uno sbocco positivo alla vicenda. Auspichiamo che si percorrano tutte le strade possibili per poter salvare la Honegger facendola diventare un avamposto della ricrescita della Valle».

© RIPRODUZIONE RISERVATA