Domenica 14 Aprile 2013

Salone del Mobile, tanti ordini
Soddisfatti i bergamaschi

Cala il sipario sulla 52ª edizione del Salone Internazionale del Mobile. La fiera di quest'anno è partita un po' in sordina, si è scaldata cammin facendo e domenica chiude i battenti tra conferme e aspettative. Come fanno notare molti espositori infatti, per sapere davvero com'è andata questa tornata, bisognerà contare quanti ordini sono stati firmati e quanti contatti sono andati a buon fine.

C'è chi però già si sbilancia. «I nostri clienti internazionali non ci hanno deluso - ha commentato a caldo il patron di Mdf Italia Isidoro Fratus -. Abbiamo registrato ordini per oltre 2 mila sedie, centinaia di scrivanie della nuova serie "Mamba" con tecnologia a led e devo dire che se nel 2012 siamo riusciti a tenere il fatturato, grazie a questi ordinativi, pari circa a un milione di euro, le prospettive sul 2013 sono rosee».

Il segreto Fratus lo individua nella forte identità aziendale: «I clienti temono la recessione e non sono propensi a investire capitali su brand sconosciuti. Vogliono andare sul sicuro. Ecco perché un'identità forte come la nostra paga. Pulizia progettuale, sobrietà e riconoscibilità. Sono questi gli ingredienti che fidelizzano il cliente, oggi più che mai».

Leggi di più su L'Eco di domenica 14 aprile

m.sanfilippo

© riproduzione riservata