Venerdì 01 Novembre 2013

La Regione ai cassaintegrati
«Garantiremo 3,5 milioni di euro»

«La Regione si impegna ad aiutare i lavoratori che sono in attesa di ricevere la cassa integrazione. Garantiremo 3,5 milioni di euro che, con una leva di 7, porteranno a 24,5 i milioni a disposizione dei lavoratori». Lo ha annunciato Valentina Aprea, assessore della Regione Lombardia all'Istruzione, Formazione e Lavoro, spiegando la delibera assunta dalla Giunta regionale in tema di Anticipazione sociale, frutto dell'accordo tecnico tra Regione, Parti sociali, Finlombarda, Fondazione Welfare Ambrosiano e ABI .

«Il provvedimento - spiega Aprea - riguarda i lavoratori dipendenti in Lombardia. Questi potranno fare richiesta di anticipazione solo a partire dalla data di presentazione della domanda di cigd da parte dell'impresa o data di esame congiunto per la cigs; l' importo massimo: è fino all'80% della retribuzione mensile. La domanda dovrà essere presentata all'apposito sportello sindacale».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags