Giovedì 29 Gennaio 2009

«Calcestruzzi» inaugura
un nuovo impianto ad Altilia

Calcestruzzi Spa, leader nel mercato del calcestruzzo preconfezionato, ha annunciato l’avvio della produzione presso il nuovo impianto di betonaggio di Altilia (Cosenza). L’impianto completamente automatizzato e certificato produrrà una gamma di calcestruzzi strutturali a prestazione garantita con resistenze che variano da RCK 30 a 45 destinati ai lavori di ammodernamento dell’autostrada Salerno Reggio Calabria.

L’impianto, che resterà attivo per circa 3 anni, è destinato a produrre complessivamente 250.000 metri cubi di calcestruzzo. I lavori verranno realizzati dalla Ditta Pizzarotti & C. L’impianto di Altilia è composto da 2 centrali di betonaggio a singolo punto di carico a secco con scomparti per lo stoccaggio di inerti. Le due centrali sono inoltre dotate di sonde a microonde per il rilevamento dell’umidità degli aggregati e da 3 silos cadauna per lo stoccaggio del cemento.

E’ presente, inoltre, un impianto dedicato al riciclo del calcestruzzo residuo e al lavaggio, in contemporanea, di due autobetoniere o pompe. «Grazie alla sua lunga esperienza, alla qualità dei propri prodotti e alle capacità organizzative Calcestruzzi si conferma ancora una volta il partner ideale per le imprese di costruzioni impegnate nella realizzazione di grandi infrastrutture”, ha commentato Fortunato Zaffaroni, Direttore Generale Calcestruzzi Spa. “Calcestruzzi è infatti in grado di rispondere puntualmente alle specifiche di capitolato richieste dai progettisti mettendo a disposizione un’ampia gamma di calcestruzzi strutturali durevoli prodotti in impianti certificati. In una fase congiunturale difficile, il posizionamento di Calcestruzzi sul segmento delle grandi opere si dimostra ancora una volta vincente».

I calcestruzzi prodotti nell’impianto di betonaggio di Altilia verranno impiegati per la realizzazione di diverse opere nell’ambito dei lavori di ammodernamento del Tronco 2, tratto 6 lotto unico, dell’autostrada Salerno Reggio Calabria tra le quali gli svincoli di San Mango e di Falerna, le gallerie con l’impiego di calcestruzzo specifico Spritz Beton, viadotti ed altre opere. Calcestruzzi S.p.A. con sede legale a Bergamo è il primo produttore italiano di calcestruzzo preconfezionato ed è attiva anche nel settore degli inerti.

La società, anche attraverso le consociate e controllate tra le quali Cemencal, Eica, e Speedybeton e Monviso, opera con circa 1.000 dipendenti, e altrettanti nell’indotto, ed è presente su tutto il territorio nazionale con 10 Direzioni di Zona, 242 impianti di betonaggio, 16 cave e 17 impianti di selezione inerti. Grazie al suo sistema distributivo e logistico, la società garantisce un’elevata copertura del territorio ed una rapidità nelle consegne in un settore nel quale il fattore tempo riveste un valore primario. Pavimix® è un marchio registrato di Calcestruzzi Spa.

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags