Sabato 09 Maggio 2009

Economia, crisi a Bergamo:
la caduta è ormai finita

La Giornata dell'Economia porta per Bergamo segnali di stabilizzazione. La crisi non è finita e, se non è ancora ripresa, almeno diverse variabili indicano che il minimo è ormai alle spalle. Resta delicata in particolare la situazione dell'occupazione (ad aprile, tra l'altro, la cassa integrazione è salita sopra le 930 mila ore, più di tre milioni da inizio anno) anche perché il tasso di utilizzo degli impianti si mantiene a livelli minimi. I dati preliminari dell'indagine Excelsior prevedono anche a Bergamo un calo sensibile dei posti di lavoro nel corso del 2009.

Per il presidente della Camera di Commercio Roberto Sestini è importante continuare nel lavoro di squadra, mantenendo al centro il tema della formazione. Venerdì intanto sono stati anche diffusi i dati congiunturali sul primo trimestre nel commercio e nei servizi che indicano un calo del 5,3% nel giro d'affari per la provincia di Bergamo: a soffrire di più sono trasporti ed alberghi.

e.roncalli

© riproduzione riservata