Domenica 24 Maggio 2009

Bcc di Sorisole: più impieghi
Leggera contrazione per l'utile

La Banca di credito cooperativo di Sorisole e Lepreno ha reagito alla crisi «stando vicino ai propri soci e clienti» evitando di «arroccarsi in attesa di tempo migliori». Lo ha detto il presidente Andrea Agazzi all’assemblea dei soci che si è tenuta questa mattina alla Fiera di Bergamo.

Per quanto riguarda i dati, gli impieghi sono cresciuti nel 2008 del 21,5% a 273,4 milioni di euro, si è investito sul personale, è stata aperta una nuova filiale, si è posto mano al progetto di ampliamento della sede di Sorisole, sono stati potenziati i presidi nel controllo del credito per prevenire situazioni di crisi e accompagnare i clienti in difficotà».

Il conto economico, seppure con un utile in leggera contrazione (meno 7,3%), «ha retto molto bene, consentendo un ulteriore passo avanti nel processo di consolidamento patrimoniale». La proposta di riparto dell’utile di 2,88 milioni approvata dall’assemblea.

Tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 25 maggio

r.clemente

© riproduzione riservata