Venerdì 12 Giugno 2009

Turismo e commercio: dalla Regione
sei milioni a favore delle imprese

Regione Lombardia prosegue nell'azione di sostegno economico alle imprese con un nuovo intervento per favorire l'accesso al credito. Sono state firmate le convenzioni - tra la direzione generale Commercio, Fiere e Mercati, di concerto con la direzione Giovani, Sport, Turismo e Sicurezza, e i Confidi - che rendono immediatamente disponibili 6 milioni di euro per il 2009 per sostenere le imprese lombarde del commercio e del turismo attraverso il sistema delle garanzie (Confidi).

L'intervento regionale è ripartito tra l'assessorato al Commercio, Fiere e Mercati (4 milioni) e l'assessorato ai Giovani, Sport, Turismo e Sicurezza (2 milioni). "I Consorzi Fidi a cui saranno assegnati i contributi, con sede legale in Lombardia - ha ricordato l'assessore al Commercio, Franco Nicoli Cristiani - dovranno facilitare l'accesso al credito delle piccole e medie imprese lombarde, impegnandosi a concordare con il sistema bancario le condizioni economiche di maggior favore e trasparenza, in tempi brevi e a costi competitivi".

In particolare, i Confidi lombardi che hanno ottenuto dalla Regione il contributo dovranno rilasciare - entro i 18 mesi dall'erogazione del finanziamento regionale - garanzie per finanziamenti che coprano fino al 70% del finanziamento della banca all'impresa, per un controvalore di garanzie pari ad almeno 20 volte il valore del contributo ricevuto, cioè 120 milioni di euro.

L'erogazione del contributo - oltre a quanto previsto dalla convenzione - è subordinata all'impegno a rendere trasparenti le condizioni operative dell'iniziativa (con riferimento a costi, tasso di interesse dei finanziamenti, quote e tipologie di garanzie richieste dall'istituto bancario all'impresa, procedure e tempi di istruttoria e di concessione dei finanziamenti stessi) e a darne comunicazione ufficiale a Regione Lombardia.

Ogni tre mesi dalla data di sottoscrizione della convenzione il Consorzio Fidi trasmetterà alla direzione generale Commercio, Fiere e Mercati il rendiconto dettagliato delle operazioni effettuate; entro 18 mesi dall'erogazione del contributo - periodo di validità della convenzione - il Confidi dovrà trasmettere la rendicontazione definitiva del contributo assegnato (con una relazione che evidenzi motivi e scelte effettuate nella concessione delle garanzie, percentuale delle stesse, e risultati conseguiti), pena la revoca del contributo stesso.

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags