Giovedì 27 Agosto 2009

Brembo chiude il semestre
con una perdita di 800 mila euro

Il gruppo Brembo ha registrato nel primo semestre del 2009 un utile netto negativo pari a -0,8 milioni di euro, in flessione del 102,5% rispetto ai 30,6 milioni di euro registrati al 309 giugno 2008. I ricavi consolidati, si legge in una nota, sono stati pari a 404,2 milioni, in calo del 28,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

A parità di perimetro di consolidamento, il fatturato netto è calato del 32,6%. Il margine operativo lordo ammonta nel semestre a 48,2 milioni (11,9% dei ricavi), in calo del 40,2% rispetto all'anno precedente. Il margine operativo netto ammonta a 10,1 milioni, pari al 2,5% dei ricavi del gruppo. Gli oneri finanziari nel semestre ammontano a 6,9 milioni (6,4 milioni nel primo semestre 2008).

Tutti i settori in cui la società opera, continua la nota, stanno mostrando segni di sofferenza. In particolare le applicazioni per veicoli commerciali, dopo il lungo trend di sviluppo che aveva caratterizzato gli esercizi precedenti, calano del 48,2% rispetto al primo semestre 2008.

Le applicazioni per autovetture scendono del 28%, risentendo, oltre che della difficile situazione di mercato, anche delle politiche di riduzione degli stock attuate dalle reti di vendita. Se pure in misura minore, scendono il segmento delle motociclette (-17,2%) e quello delle competizioni (-7,7%). Il settore della sicurezza passiva e in crescita del 33,4% per effetto della variazione di perimetro.

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags