Mercoledì 04 Novembre 2009

Fallimenti a Bergamo
È stato un ottobre nero

Ad ottobre alla Cancelleria fallimentare del Tribunale di Bergamo di via Borfuro, sono stati decretati 29 fallimenti: si tratta del mese peggiore del 2009, tenuto conto che, fino ad ora, era maggio (con 27 fallimenti dichiarati) che poteva vantare la peggiore performance annuale. Con i fallimenti decretati ad ottobre, complessivamente la Bergamasca archivia la dichiarazione di ben 185 procedure fallimentari nel corso dei primi dieci mesi dell’anno.

Statisticamente parlando, rapportando il totale dei fallimenti decretati ad ottobre con il saldo dei fallimenti 2008 alla fine dello stesso mese, si parla di un incremento anno su anno pari ormai al 48%: un punto percentuale in più rispetto al valore rapportato a fine settembre scorso.

Dopo che lo scorso 25 settembre il totale dei fallimenti dichiarati superò il totale dei 152 fallimenti registrati nel corso del 2008 (addirittura per superare il totale dei fallimenti del 2007 è bastato attendere il 22 giugno scorso...) nel corso del mese di ottobre si sono «superati» il totale dei fallimenti di ben tre annualità. Il 2 ottobre sono stati superati i 163 casi del 2001, il 19 ottobre i 176 casi del 2002 e il 23 ottobre scorso i 179 casi del 2003.

Ora, invece, è «aperta la caccia» agli ultimi quattro anni mancanti dell’era Duemila. Nell’ordine: i 194 casi totali registrati nel 2004, i 199 casi del 2006, i 220 casi del 2000, e il top assoluto del periodo dei 249 casi decretati dal Tribunale di Bergamo nel 2005.

Per saperne di più leggi L'Eco in edicola oggi

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags