Martedì 01 Giugno 2004

Aiuti alle imprese

La Giunta della Camera di Commercio nella riunione di venerdì ha autorizzato l’erogazione di un contributo di 115.000 euro a favore di Confidi Bergamo per le operazioni di finanziamento bancario garantite nel corso del 2003 alle imprese industriali della provincia, impegnando a favore del consorzio un pari importo anche per l’anno 2004. La Giunta ha inoltre approvato l’ammissione di 28 imprese industriali al contributo per il miglioramento dei modelli organizzativi e la valorizzazione delle risorse umane per un importo complessivo di 76.475 euro.

Le aziende beneficiarie (tra parentesi l’importo in euro assegnato) sono: Frattini di Seriate (4.000), Fimtextile di Ponte Nossa (4000), Nuovo Istituto Italiano d’Arti Grafiche di Bergamo (1.980), Minifaber di Seriate (4.000), Cotonificio di Bottanuco (3.900), Tessitura Filtecher Srl in liquidazione di Palosco (1.800), Marioboselli Yarns di Garbagnate Monastero (1.800), Cereria Luigi Bertoncini di Curno (2.280), C.m.g. Quadri di Azzano San Paolo (2.655), Breda Infortunistica di Bergamo (1.710), Lomar di Palazzago (2.820), Confezioni Simmy di Romano (1.890), Gts Group di Torre Boldone (4.000) Fenix di Sovere (4.000) F.a.g. di Adrara San Martino (3.075), Lodofin di Brembilla (2.025), L’Officina della Moda di Carvico (4.000), Tecno Seals di Endine (3.000), La Meccanica di Urgnano (1.440), Elettrica Rcr Snc (1.232), Fonderia Augusta di Costa Mezzate (1.800), Nuova Demi di Zanica (2.190), Colombo Filippetti di Casirate (4.000), A.v. Strutture di Bergamo (3.520), Ital.sistemi di Treviolo (4.000), Chamberlain di Brignano (900), Terzago Macchine di Solto Collina (2.925), Carvico Spa di Carvico (1.545).

Sempre a favore del settore industria, piccole e medie imprese, è stata approvata la graduatoria delle 47 imprese (60 le domande pervenute) ammesse al contributo complessivo di 133.595 euro per interventi nel campo della gestione e finanza aziendale. Le aziende beneficiarie sono: Dyeberg Spate di Villa d’Almè (825), Fraly di Ponteranica (1.350), Sebe’c di Stezzano (3.045), Forni industriali Bendotti di Costa Volpino (4.500), Messeroli e Mansueti di Carobbio (450), Gualini di Trescore (4.500), S.v. snc di Credaro (4.500), Emmedieffe di Grumello (4.500), Fmt Tormec di Capriate (3.600), Luxit di Presezzo (4.350), Telco di Gazzaniga (4.500), Naster di Mornico (3.672), Euroceppi di Albino (4.500), Elmas di Gazzaniga (1.500), Sa.Ba di Foresto Sparso (750), C.t.p. di Grumello (1.500), Interseals di Adrara San Martino (1.712), Silartec di Adrara San Martino (494), Eurolaser di Romano (1.761), J-val di Grumello (1.492), Cereria Luigi Bertoncini di Curno (1.268), Milanoflex di Madone (1.350), Lomar di Palazzago (1.127), C.M.G. Quadri di Azzano S.P. (1.958), Breda antinfortunistica di Bergamo (2.883), F.a.g. di Adrara (4.224), Open imballaggi di Calcinate (4.500), Pro.ver di Osio Sotto (2.100), Astra di Pagazzano (4.350), Tecnoplastica Perletti di Casazza (1.848), Deltamatic di Calcinate (3.600), O.m.s. di Castelli Calepio (2.700), Caslini impianti sas di Bonate Sotto (2.031), Locatelli eurocontainers di Cologno (4.020), Ladyberg di Grassobbio (4.377), A.g.p. snc di Foresto sparso (4.500), Euroteam sistemi di Castelli Calepio (4.500), Ro-ra di Castelli Calepio (1.221), Piazzalunga di Bracca (3.510), Car.bo di Castione (2.850), Cascamificio Bergamasco di Almè (845), Mabo di Telgate (4.500), Serramenti la Francesca di Cologno (2.160), Tecnotel di Treviolo (2.847), T.g.m. di Suisio (2.058), L.a.f. di Cologno (3.000), Mollificio bergamasco di Carvico (4.500).

(01/06/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags