Giovedì 10 Luglio 2008

Al «Compasso d’oro» segnalati 5 prodotti bergamaschi

L’edizione 2008 del prestigioso premio Compasso d’Oro per il design non premia le industrie bergamasche, ma ne segnala ben cinque. I prodotti segnalati dalla giuria presieduta dall’architetto Mario Bellini sono il sistema di contenitori Layout realizzato da Michele De Lucchi per Alias di Grumello del Monte, la maniglia Prius di Marco Acerbis realizzata dalla Colombo Design di Terno d’Isola, il processo IronX per lo stampaggio di fogli metallici ideato dall’ufficio tecnico della Donati Group di Medolago, il processo di ondulazione Mondaplen progettato dall’ufficio tecnico della Grifal di Cologno al Serio sotto la direzione di Fabio Gritti e l’apparecchio d’illuminazione Lily Marlene di Alberto Fraser & Associates realizzato per Luxit di Presezzo.La maniglia PriusLayoutLily MarleneIronxMondaplenLodovico Acerbis, titolare della Acerbis International che negli anni passati ha ricevuto un premio Compasso d’Oro e 6 segnalazioni, al termine della premiazione ha dichiarato: «Questa edizione del premio ha un sapore dolceamaro per gli imprenditori bergamaschi, se da un lato ne celebra ancora una volta le capacità, dall’altro può costituire uno stimolo a raggiungere il livello d’eccellenza che negli anni passati ci ha permesso di primeggiare tra i prodotti premiati».In occasione della premiazione dell’edizione 2008, tenutasi a fine giugno a Venaria Reale, è stata inaugurata la Mostra dei vincitori del XXI Premio Compasso d’Oro (10 Premi e 75 segnalazioni) all’interno della quale i prodotti bergamaschi sono esposti a fianco dei vincitori. «Questi oggetti entrano così a far parte della storia del premio. Ne viene premiata la qualità, l’innovazione, la capacità di essere leva dell’economia e di esprimere eccellenza», ha dichiarato Luisa Bocchietto, presidente dell’Adi (Associazione per il Disegno Industriale).Il Premio, a partire dal 1954, celebra i protagonisti del design italiano riconosciuti in tutto il mondo: le migliori aziende, i migliori progettisti e li premia attraverso i loro prodotti che vengono selezionati da una Giuria internazionale sulla base delle preselezioni costituite dagli Adi Design Index.Tra i 10 premiati, figurano fra gli altri la libreria Big disegnata da Marc Sadler, il Look of the City della Torino olimpionica, la poltrona a dondolo MT3 realizzata da Ron Arad Associates e la concept car Nido di Pininfarina.(10/07/2008)

a.ceresoli

© riproduzione riservata