Mercoledì 15 Aprile 2009

Alla Natura.com di Bolgare
ora gli esuberi scendono a 67

Sta migliorando la situazione in uno dei due stabilimenti di Bolgare della Natura.com, società del gruppo bresciano La linea Verde. All'inizio di marzo il gruppo aveva annunciato ai sindacati la decisione di aprire la proceduta di mobilità per 86 dei suoi 144 addetti, specializzati in prodotti orticoli di quarta gamma. Dopo un'intensa trattativa il numero degli esuberi è sceso qualche settimana fa da 86 a 78 e ora si è ulteriormente ridotto a 67.

Ha spiegato Danilo Mazzola, segretario provinciale della Fai-Cisl: "Siamo riusciti a far scendere ancora il numero degli esuberi grazie al recupero di alcune figure che andranno a operare sulle linee di produzione, sia per il confezionamento manuale, sia per la pulizia delle verdure, nell'altro stabilimento di Bolgare che resterà operativo, in via Passerera. Inoltre stiamo definendo le modalità anche legate alla rotazione, che dovrebbe riguardare circa metà dei dipendenti interessati".

Il prossimo incontro tra azienda e sindacati è in programma venerdì 17 aprile. Altro nodo da sciogliere è quello degli incentivi: si punta a 9 mesi per una mobilità volontaria incentivata.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata