Lunedì 11 Aprile 2005

Andrea Moltrasio lascia, Alberto Barcella designato alla presidenza degli Industriali

È Alberto Barcella, 50 anni, ingegnere chimico, consigliere delegato della «B.M.» industria bergamasca mobili spa, con stabilimenti in Polonia e in Messico, il candidato unico, designato a sostituire Andrea Moltrasio alla presidenza dell’Unione Industriali di Bergamo. L’elezione del nuovo presidente è in programma il 16 maggio prossimo in un momento privato dell’assemblea degli industriali, che avrà una parte pubblica al Centro Congressi «Giovanni XXIII», con la partecipazione del numero uno di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo.

Andrea Moltrasio si appresta dunque a passare la mano. «Abituarsi alla stagnazione è pericoloso», dice tra l’altro in un’intervista pubblicata oggi su «L’Eco di Bergamo», nel corso della quale fa anche il bilancio dei suoi quattro anni di presidenza ai vertici dell’Unione.Nell’intervista il presidente Andrea Moltrasio spazia dalla competitività territoriale dell’imprenditoria bergamasca, ai rapporti con il sindacato, all’innovazione alla globalizzazione. Nell’intervista Il presidente ha sottolineato la crescita delle esportazioni e il dialogo con il sindacato. «Non c’è stato mai conflitto, abbiamo ragionato».

Andrea Moltrasio conserva, comunque, a livello di Confindustria, la presidenza della Commissione energia.

(12/04/2005)

mcarrara

© riproduzione riservata

Tags