Domenica 31 Agosto 2014

Apre «Bianchi Café & Cycles»

Cappuccio e due ruote a Milano

Il concept store Bianchi Cafè & Cycles a Stoccolma.

Dalla bici al caffè. È così che il «Bianchi Café & Cycles», il concept store di una delle aziende di biciclette leader nel mondo, sbarcherà, da settembre, a Milano, con la prima apertura in Italia, dopo i quattro café già operativi in Svezia, fra cui uno a Stoccolma, e uno in Giappone, a Tokyo.

Ristorazione, alta cucina e, naturalmente, uno show-room ciclistico completo di tutto: dalle due ruote da corsa – la punta di diamante della società che dal 1997 è entrata a far parte del gruppo svedese Cycleurope AB ma che ha mantenuto il quartiere generale a Treviglio – alle mountain bike, dalla collezione city bike, con modelli vintage per chi ama muoversi in città con stile, fino agli accessori e all’abbigliamento targato Bianchi.

L’apertura è in programma nella seconda metà di settembre e, tanto perché al buon cibo l’azienda sembra tenerci, all’inaugurazione sarà presente lo chef Davide Oldani, grande appassionato di ciclismo. La zona è centralissima: via Felice Cavallotti, in zona San Babila, per intenderci, a due passi dal Duomo. Seicento metri quadrati di spazio con dehors, parcheggio bici, un bar per le colazioni (sono annunciati sconti per chi arriverà pedalando), ristorante, sala con videowall per seguire le corse e, ovviamente, il negozio e una parte dedicata al servizio ciclisti.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 31 agosto 2014

© riproduzione riservata