Martedì 14 Settembre 2004

Artigiani e PMI: al via le domande per ottenere contributi per l’innovazione tecnologica

Da mercoledì 15 settembre si aprono i termini per la

presentazione delle domande per l’erogazione dei contributi previsti nei «pacchetti integrati di agevolazioni» (PIA), una nuova

modalità di incentivazione delle imprese, soprattutto di quelle che attuano l’innovazione tecnologica, attivata dalla Regione Lombardia che stanzia oltre 23 milioni di euro di contributi.L’iniziativa è rivolta alle imprese che intendono realizzare programmi significativi di sviluppo aziendale articolati in investimenti diversi o in differenti tipologie di spese singolarmente ammissibili alle specifiche leggi.

Sono 6 i «pacchetti» per cui sono previste incentivazioni: nuove imprese, sviluppo turistico - alberghiero (settore industria e turismo), nuove imprese artigiane, innovazione organizzativa nelle imprese artigiane, new economy e investimenti in tecnologia avanzata (settore Artigianato e uova economia)

Soggetti beneficiari

Imprese industriali di nuova costituzione avviate da non oltre 12 mesi antecedenti la data di presentazione della domanda, operanti nei settori D, E, ed F (classificazione ISTAT 1991).

Piccole e medie imprese operanti nel settore turistico alberghiero di cui all’art. 2 primo comma lettera a) della legge regionale 36/88, con sede o unità locale situata in Lombardia, purché l’investimento oggetto di agevolazione sia localizzato nella Regione. Sono ammessi anche soggetti diversi dai proprietari del bene oggetto dell’investimento purché abbiano la disponibilità del bene destinato all’attività turistico-alberghiera

Imprese artigiane di nuova costituzione avviate da non oltre 12 mesi, con le stesse caratteristiche delle imprese industriali.

Imprese artigiane, consorzi, società consortili, anche in forma cooperativa, società a responsabilità limitata iscritte all’Albo imprese artigiane e alla sezione speciale dello stesso Albo, attive nel settore manifatturiero con sede legale e unità operativa in Lombardia.

Piccole e medie imprese con almeno 12 mesi di vita, rispetto alla data di presentazione della domanda, con le caratteristiche previste per le imprese industriali e artigiane. Tutte le informazioni dettagliate sui pacchetti integrati di agevolazione (PIA) sono reperibili sul sito www.regione.lombardia.it, cliccando sull’area tematica Attività economiche e produttive.

(14/09/2004)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags