Associazione artigiani, Calegariconfermato presidente dal Direttivo

Associazione artigiani, Calegariconfermato presidente dal Direttivo

Il nuovo consiglio Direttivo ha confermato all’unanimità Italo Calegari alla presidenza dell’Associazione Artigiani, concludendo le operazioni, iniziate nello scorso gennaio, per il rinnovo delle cariche sociali dell’organizzazione. A fianco del presidente Calegari è stato chiamato alla vicepresidenza Angelo Carrara, imbianchino-tinteggiatore di Albino, già componente della Giunta precedente.

I membri di Giunta nominati dal Consiglio sono: Alessandro Benedetti, imprenditore della carpenteria in ferro di Treviolo, componente del direttivo dei Giovani Imprenditori; Giosuè Berbenni, pasticcere di Montello, presidente del Capab, Consorzio Pasticceri Artigiani Bergamaschi; Marziano Borlotti, acconciatore di Montello, presidente Anam-Bergamo; Bruno Fratus, imprenditore del settore plastica di Grumello; Ermes Mazzoleni, imprenditore dell’area costruzioni di Azzano, presidente del Cpta, Comitato Paritetico Territoriale Artigiano.

Nell’Assemblea ordinaria dell’8 aprile era stato nominato anche il nuovo Collegio dei probiviri che ora vede alla presidenza l’Avv. Alessandro Cainelli, gli effettivi Massimo Balestra (Lenna) e Luciano Venturati (Mozzo) ed i supplenti Maurizio Bonfanti (Torre Boldone) e Fermo Mager (S. Omobono) Integrato anche il Collegio dei Revisori dei conti con Emanuele Zinesi (Grumello) in sostituzione di Giovanni Pasinelli.

Le elezioni erano iniziate lo scorso mese di gennaio con la nomina dei consiglieri dei Poli ed erano poi proseguite a febbraio con i consigli delle Aree, i nuovi organismi che con le recenti modifiche dello Statuto dell’Associazione Artigiani, deliberate nell’ottobre 2004, hanno sostituito le Categorie. A marzo le elezioni di secondo livello avevano portato alla definizione dei Capi Polo e dei Capi Area, membri di diritto del nuovo Consiglio Direttivo dell’Associazione Artigiani, destinato a gestire l’organizzazione per i prossimi 4 anni e cioè dal 2005 al 2008. Con l’Assemblea dell’8 aprile scorso, infine, il nuovo Consiglio Direttivo, composto da 29 membri, è entrato ufficialmente in carica.

POLI

In base allo Statuto dell’Associazione Artigiani il territorio bergamasco è suddiviso in 8 zone chiamati Poli. Indichiamo di seguito, per ogni Polo, per primo il nominativo del Capo Polo e quindi il nominativo dei Delegati di Polo

Bergamo: Italo Calegari, Stefano Stefanoni, Salvatore Rota, Giuseppe Cividini, Antonello Pezzini;

Albino: Angelo Carrara;

Calusco: Danilo Mattellini;

Clusone: Pietro Ranza, Severo Gonella;

Grumello del Monte: Gianfranco Gottini, Angiolino Zappella;

Romano di Lombardia: Angelo Marchetti;

Treviglio: Luigi Moro

Zogno: Gaetano Rondelli, Geremia Arizzi

AREE

In base allo Statuto, le attività artigiane sono suddivise in 8 settori chiamati Aree. Indichiamo di seguito, per ogni Area, per primo il nominativo del Capo Area e quindi il nominativo dei Delegati di Area

Alimentari: Giosuè Berbenni;

Immagine-Arte-Comunicazione: Giorgio Bosio;

Impiantistica: Mario Pietra, Alba Chiodelli;

Produzione e subfornitura: Bruno Fratus, Ettore Marta, Renato Ponti;

Servizi alle persone: Marziano Borlotti;

Trasporto: Dario Mongodi;

Costruzioni: Ermes Mazzoleni, Stefano Carrara, Martino Moretti, Alessandro Benedetti;

Servizi: Alessandro Stucchi.

(09/04/2005)

© RIPRODUZIONE RISERVATA