Attenti agli sconti facili e al prezzo finale Dieci regole per gli acquisti sicuri online

Attenti agli sconti facili e al prezzo finale
Dieci regole per gli acquisti sicuri online

Cosa fare per garantire acquisti online in sicurezza? Si risparmia su internet? È rischioso pagare con la carta di credito? Sono queste alcune delle domande che più spesso i consumatori rivolgono allo sportello e-commerce dell’Unione Nazionale Consumatori.

Sempre più italiani, infatti, per risparmiare, ma anche semplicemente per comodità, acquistano sul web prodotti tecnologici, libri, abbigliamento, vacanze, biglietti per i concerti, cibo e quant’altro; spesso su Internet si fanno dei veri affari, ma è bene ricordare che, sia quando si acquista un paio di scarpe online che quando si scarica un‘app, siamo consumatori (esattamente come lo siamo al negozio sotto casa) e dunque abbiamo una serie di diritti che devono essere rispettati.

Ecco dunque dieci consigli per gli acquisti on-line per evitare fregature tratti dal sito dell’Unione Nazionale Consumatori.
1. acquistate solo su siti protetti da sistemi di sicurezza internazionali come SSL e SET: sono riconoscibili dal simbolo di un lucchetto chiuso nella barra di indirizzo;
2. confrontate le varie offerte prima di procedere all’acquisto, cercando anche online maggiori dettagli sulla reputazione del venditore;
3. non fatevi prendere dalla fretta o dall’ansia; molti siti giocano su una comunicazione emotiva (timer che scadono, avvisi che indicano che l’articolo è in esaurimento, etc.) ma è il caso di ignorarla;
4. diffidate dalle offerte estremamente vantaggiose (potrebbero essere siti che «giocano» con l’iva o che mettono in vendita merce di incerta provenienza);
5. non fatevi attrarre dallo sconto, ma chiedetevi sempre se state acquistando quello di cui realmente avete bisogno;
6. controllate il prezzo finale comprensivo di spese di spedizione e altri costi aggiuntivi;
7. controllate la data di consegna per scongiurare il rischio che il vostro acquisto non arrivi per tempo, se si tratta di un regalo o venga consegnato in un periodo in cui siete fuori casa;
8. stampate sempre una copia dell’ordine e della pagina contenente l’offerta per conservarla in vista di future contestazioni;

9. scegliete pagamenti con carta di credito prepagate o paypal (meglio evitare il bonifico) e non comunicate mai i riferimenti o altri dati personali via email.
10. ricordate che comprando online vale il diritto di recesso (da esercitare qualora abbiate cambiato idea comunicandolo entro 14 giorni dalla data di consegna del prodotto), ma anche il regime delle garanzie post-vendita qualora il prodotto si riveli difettoso nel termine di due anni dalla consegna.


© RIPRODUZIONE RISERVATA