Mercoledì 22 Ottobre 2008

Bolletta petrolifera orobica in calo del 2% medio

Due per cento in meno rispetto a 15 giorni fa: è quanto sancisce l’osservatorio della Camera di commercio di Bergamo «leggendo » la bolletta petrolifera della provincia. Effetto del raffreddamento dei prezzi sul greggio, che si ripercuotono anche sulle quotazione legate ai principali prodotti legati all’oro nero, distribuiti in Bergamasca. Il calo più consistente è stato avvertito per il gasolio per usi agricoli: la variazione media parla infatti di un meno 6,3%. Allo stesso modo, una contrazione avvertibile si evidenzia per quanto riguarda il gasolio da riscaldamento che ha registrato un calo medio del 4% rispetto alle quotazione di fine settembre. Meno 1,2% per olio combustibile fluido per uso industriale e per il gpl liquido. In contro tendenza, invece, il gpl gassoso che sale dello 0,38% medio.(22/10/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags