Bollette, pedaggi e tariffe Anno nuovo, vecchia stangata

Bollette, pedaggi e tariffe
Anno nuovo, vecchia stangata

Adusbef calcola un rincaro di 591 euro a famiglia: la cifra sale però a 952 se si calcolano le spese extra per i prodotti di consumo, influenzata dai rincari sull’energia.

Puntuali come il Capodanno, arrivano i rincari su bollette. pedaggi e tariffe: l’Adusbef ha fatto due calcoli e previsto che questi «ritocchini» costeranno 591 euro in più alle tasche degli italiani, cifra che arriva a quota 952 aggiungendoci le spese extra per i prodotti di consumo. Cassandre? Non proprio, considerando che le previsioni di Nomisma parlano di un + 5% per le bollette del gas a gennaio e +3,5 per quelle della luce. Un antipasto dei previsti aumenti del costo dell’energia che, a loro volta, si scaricano poi su prodotti e servizi vari: insomma, sarà un 2018 più caro del 2017 per la famiglia-tipo italiana.

L’Adusbef punta il dito sulle bollette della luce: dovrebbero aumentare per 22 milioni di famiglie dal 1° gennaio per una riforma delle tariffe che penalizza gli utenti con minori consumi. Elettricità e metano ci costeranno quindi 68 euro in più, l’acqua 45. Poi la lista della spesa: 25 euro di rincaro medio per le assicurazioni auto, 40 sui pedaggi autostradali, 97 sui trasporti in genere, 49 la Tari, 156 le tariffe professionali e artigianali, 55 i ticket sanitari, 18 le tariffe postali e 38 i conti bancari. Tutti numeri con il più davanti, hai visto mai...


© RIPRODUZIONE RISERVATA