Lunedì 31 Luglio 2006

Brembo, secondo trimestre 2006 in crescita

Aumentano fatturato e utile nel secondo trimestre 2006 per la Brembo che ha annunciato, in una nota, ricavi per 212,3 milioni di euro, in aumento del 7,6% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, mentre l’utile è salito del 9,2% a 12,5 milioni di euro. Secondo la nota della società i settori che hanno contribuito di più alla crescita del fatturato sono quello delle competizioni (+18,6%), dei veicoli commerciali (+10,5%) e delle auto (+6,2%). All’ultimo posto il settore moto, che sale dell’1,9%. L’aumento dei ricavi viene soprattutto dalle vendite in Germania (+7,7%) e in Italia (+4,1%), mentre in Francia le vendite registrano un calo del 4,6%. Molto buone le vendite nell’area Nafta (+40,6%) e in Brasile (+48,9%). Il margine operativo lordo si attesta a 34,1 milioni di euro in incremento del 12,7% e con un’incidenza sui ricavi pari al 16,1%. In aumento anche l’indebitamento netto, che al 30 giugno è pari a 245 milioni di euro rispetto ai 222,3 milioni del trimestre precedente. Per quanto riguarda i dati semestrali, i ricavi consolidati ammontano a 413,8 milioni di euro in incremento del 10,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il margine operativo lordo cresce del 12,7% a 64,2 milioni e l’utile netto del 14,1% a 23,5 milioni.

(31/07/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata