Lunedì 19 Gennaio 2009

Cgil: «Registro infortuni, l’azienda non dà copia? Si va dal giudice»

La Fiom-Cgil segnala che martedì 20 gennaio chiederà l’intervento dell’ufficiale giudiziario all’interno della Technymon srl di Castelli Calepio. Il sindacato spiega che prenderà questa iniziativa poiché «malgrado la legge lo preveda», il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (Rls) all’impresa metalmeccanica calepina «da solo non è riuscito a ottenenere la copia del registro infortuni aziendale».

Passato alle raccomandate, Giuseppe Sblendorio, Rls della Fiom-Cgil, si è alla fine rivolto al giudice «che ha emesso un decreto ingiuntivo in cui si ordina alla Technymon di consegnare immediatamente copia del registro infortuni». Malgrado ciò, informa la Cgil, «l’azienda ha presentato opposizione al decreto».

(19/01/2009)

a.benigni

© riproduzione riservata

Tags