Ecco la nuova gemma, il Rivamare Prima corsa sul lago per il 38 piedi
L’inaugurazione di Rivamare (Foto by San Marco)

Ecco la nuova gemma, il Rivamare
Prima corsa sul lago per il 38 piedi

Che meraviglia: un’altra eccellente imbarcazione Riva costruita nel Cantiere sul nostro lago. Le emozioni continuano, ogni volta che una barca Riva inizia la «traversata» da Sarnico per fare rotta su sole, mare e salsedine.

Questo è Riva, intreccio di passato, futuro e orgoglio oltre ogni business.La lussuosa novità di prodotto si chiama «Rivamare», un elegante, ma non c’erano dubbi al riguardo, 38 piedi (11,5 metri di lunghezza) dalla carena sottile ma slanciata, realizzato a Sarnico e disegnato dalla matita dello studio bergamasco «Officina Italiana Design». La linea pare ricordare i tratti di altre due imbarcazioni della griffe bergamasca: l’Aquariva e il Rivarama.

L’inaugurazione di Rivamare

L’inaugurazione di Rivamare
(Foto by San Marco)

Lo scafo, con doppio sistema di propulsione a piede poppiero e guida con joystick (pilota automatico), si annuncia grintoso, può ospitare otto persone e monta due motori Volvo Penta da 400 cavalli l’uno, per una velocità massima di poco superiore ai 40 nodi. Sei i modelli previsti attualmente in realizzazione, dei quali quattro già con acquirenti. Costo base: circa 750 mila euro, personalizzazioni escluse.

«Rivamare» ha sfrecciato venerdì sera a Sarnico, durante un incantevole evento dedicato da Ferretti Group alla propria clientela giunta da mezzo mondo nel sito produttivo di Sarnico, in concomitanza con The Floating Piers, la passerella di Christo sul Sebino.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola domenica 26 giugno 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA