Venerdì 12 Settembre 2003

Fiorano: imprenditori danno vita a una scuola per la formazione intitolata a Fausto Radici

Martedì prossimo, 23 settembre, verrà inaugurata a Fiorano al Serio la sede della scuola di formazione voluta dagli imprenditori della Valle Seriana, destinata a diventare un polo di riferimento per l’intero territorio valligiano. L’iniziativa è diventata una realtà con la costituzione dell’"Associazione sistemi formativi aziendali Valle Seriana", e tra i promotori più convinti c’era l’indimenticato Fausto Radici, scomparso due anni fa, al quale sarà dedicato il polo formativo.

Sarà una scuola fatta da imprenditori al servizio delle imprese dalla Valle Seriana, in grado di dare risposte concrete a quel forte bisogno di professionalità e di qualità nella preparazione dei lavoratori che, oggi, sulla scia di un’economia sempre più internazionale e governata dalla forte competitività e dalle sfide della globalizzazione, vede proprio nella qualità delle risorse umane la chiave di volta per il successo dell’impresa moderna.

L’Associazione Sistemi Formativi Aziendali della Valle Seriana nasce, invece, su iniziativa di sei imprenditori "fondatori" che fanno parte oggi del consiglio direttivo della "Sfa Valle Seriana": Silvio Albini (Cotonificio Albini Spa di Albino), Sergio Martinelli (Martinelli Ginetto Spa di Casnigo), Luigina Bernini (Lamiflex Spa di Ponte Nossa), Miro Radici (Promatech Spa di Colzate), Bruno Rottigni (Rottigni Officina Meccanica srl di Cazzano Sant’Andrea), e Giovanni Scainelli (Scame Parre Spa di Parre).

Un’iniziativa cresciuta all’interno dell’Unione industriali di Bergamo (presente anch’essa nel consiglio direttivo con il suo rappresentante, Roberto Terranova) che proprio sugli aspetti formativi, con la sua Sistemi Formativi Aziendali, ha un’esperienza pluriennale.

Gli spazi per la scuola di formazione sono stati individuati in un’ala dell’Istituto Sant’Angela delle Suore Orsoline a Fiorano al Serio: una localizzazione geograficamente strategica collocandosi Fiorano nel cuore della Valle Seriana, e strutturalmente adeguata grazie agli spazi presi in affitto e allestiti per le esigenze formative. Sei aule al secondo piano dello stabile dell’Istituto Sant’Angela, con un centro Edp per lo svolgimento di formazione con sistemi informatizzati e strutture tecnologiche d’avanguardia.

Le prospettive del polo formativo sono quelle di un ulteriore sviluppo, tanto è vero che oggi le aziende associate hanno raggiunto quota 32.

E se al momento la formazione sarà mirata alle specifiche esigenze che le aziende associate evidenzieranno sia a livello di singole esigenze o di richiesta di settore, in futuro la Sistemi Formativi Aziendali Valle Seriana conta di raggiungere l’accreditamento come certo formativo alla Regione Lombardia: un progetto che, vista la forte connotazione dell’industria della Valle Seriana annodata, è il caso di dirlo, a doppio filo con il settore tessile, potrebbe diventare il fulcro formativo di competenze specifiche che in questi anni la valle e i suoi imprenditori, con loro rammarico, hanno invece dovuto registrare.

(12/09/2003)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags