Mercoledì 29 Gennaio 2003

Gandalf, varato un nuovo aumento di capitale

L’assemblea straordinaria dei soci di Gandalf ha approvato oggi il previsto aumento di capitale scegliendo l’ ipotesi meno onerosa tra quelle previste. L’aumento sarà quindi di 26,4 milioni di euro - l’ ipotesi massima prevedeva un impegno finanziario di 29,2 milioni - ottenuto mediante emissione di 11,4 milioni di azioni ordinarie in rapporto di 2 nuove azioni per ciascuna posseduta. Nei giorni scorsi Gandalf era entrata nella sfida del settore «low-cost» (bassi prezzi), per il momento limitando il nuovo piano tariffario su una sola rotta, Orio-Barcellona, ma in futuro, il discorso potrebbe interessare anche altre tratte.

Nei giorni scorsi indiscrezioni di stampa avevano parlato di una cordata svizzera guidata dal consulente Richard Casnighi di cui farebbero parte l’ex manager di Gandalf, Marco Ostini, e il finanziere Enrico Colnago, interessata a quote della società. Nella riunione di oggi, strettamente tecnica, non ci sono stati accenni a riguardo.

(29/1/03)
Su L’Eco di Bergamo del 30 gennaio 2003

m.ferrari

© riproduzione riservata

Tags