Lunedì 10 Novembre 2008

Il ministro Rotondi: per le banche localil a crisi mondiale può essere un’opportunità

La crisi finanziaria internazionale può diventare un’opportunità per le banche locali, radicate sul territorio. Lo sostiene il ministro dell’Attuazione del programma, Gianfranco Rotondi che è intervenuto a Bergamo a un convegno sul tema. Le banche locali - spiega il ministro - «diventano lo strumento più facilmente agibile da parte di coloro che, in questo nuovo contesto internazionale, possono trovare qualche difficoltà nel rapporto con le grandi banche d’affari».Per questo motivo le banche locali possono ottenere «dalla crisi finanziaria internazionale l’apertura di uno spazio potenziale enorme». Il ministro si aspetta «un anno duro» per la crescita. «Non sarà però l’inizio di una spirale inarrestabile ma l’effetto, da noi fortunatamente meno pesante, di una straordinaria congiuntura internazionale che non si verificava da tanti decenni».(10/11/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata