Martedì 20 Marzo 2007

In strada la protesta della Legler
Gli operai bloccano la Briantea

Operai in strada davanti alla Legler di Ponte San Pietro. La protesta dei lavoratori ha anche provocato l’interruzione del traffico sulla Briantea. Gli operai - un centinaio all’inizio, poi sempre di più, fino a 300 - dalla Legler hanno raggiunto in corteo il rondò in prossimità di Villa Mapelli e qui c’è stato il primo blocco del traffico. Successivamente la strada è stata bloccata anche nel tratto di Ponte San Pietro all’incrocio tra via S. Clemente e viale Italia. Obiettivo della protesta soprattutto ottenere il pagamento degli arretrati e sollecitare risposte concrete in merito alle prospettive della Legler di Ponte San PietroGli operai si sono dati appuntamenti fin dalle 7 del mattino davanti ai cancelli dello stabilimento tessile. Il folto gruppo si è poi diretto verso la Briantea, molto affollata di veicoli a quell’ora del mattino. Dopo il primo blocco del traffico, al rondò di Villa Mapelli, il corteo si è mosso di nuovo verso Ponte San Pietro dove ha percorso le vie cittadine. Tra le 10,45 e le 11,15 il traffico è stato completamente bloccato, sempre lungo l’ex statale Briantea, Lunghe code si sono formate rapidamente in ambo i sensi di marcia. Unica eccezione: il corteo ha fatto passare una vettura, con a bordo un malato, diretta verso l’ospedale di Ponte. Verso le 11,30 i manifestanti sono tornati allo stabilimento della Legler.

(20/03/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata