Martedì 20 Maggio 2008

Insediamenti artigiani:dalla Regione in arrivo 6 milioni

Su proposta dell’assessore all’Artigianato e Servizi, Domenico Zambetti, la Giunta regionale della Lombardia ha approvato una stanziamento di 6 milioni di euro per lo sviluppo degli insediamenti artigiani e per lo sviluppo della competitività delle imprese. I finanziamenti, che si estendono anche al 2009, verranno erogati attraverso un bando che verrà pubblicato entro maggio.

Si tratterà di un bando «integrato», articolato cioè in tre misure dirette a cofinanziare investimenti pubblici e privati localizzati negli insediamenti artigiani o funzionali agli stessi, in attuazione della legge regionale sulla competitività (n. 1 del 2007).

«Le tre distinte linee di intervento - ha commentato l’assessore Zambetti - convergono verso un unico traguardo: favorire la creazione di condizioni territoriali che consentano alle imprese artigiane di localizzarsi in nuove aree adeguatamente attrezzate e dotate di soluzioni progettuali moderne e tecnologicamente avanzate, o comunque di crescere all’interno di aree esistenti adeguatamente riqualificate». 
In questo modo, si punta a produrre benefici per il loro sviluppo e la loro crescita, in un’ottica di aggregazione e rafforzando la cultura della sostenibilità dello sviluppo in termini ambientali e civili.

«Un sostegno quindi alle Amministrazioni locali - ha proseguito Zambetti - ma anche alle singole imprese, cercando di favorirne le sinergie nel puntare a quella che è la grande sfida dell’artigianato lombardo, l’innovazione delle strategie e degli strumenti».

(20/05/2008

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags