Sabato 24 Maggio 2008

«Le piccole imprese sono il nuovo interlocutore»

Gli artigiani bergamaschi, e nello specifico le piccole imprese, devono diventare i veri e primi interlocutori delle istituzioni e del mondo politico, oltre che essere sempre più controparti sociali per affrontare lo sviluppo del territorio. È questo, in sintesi, il messaggio che il presidente dell’Associazione Artigiani di Bergamo Angelo Carrara ha rivolto sabato 24 maggio alla sua categoria durante l’assemblea annuale.In particolare il presidente ha infatti puntato l’attenzione proprio sulle piccole imprese che, nella concertazione, «sono il nuovo interlocutore», protagoniste attive sui temi sociali, economici, sociali e di sviluppo del territorio. (24/05/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags