Luce e gas, stangata d’autunno

Da ottobre le bollette dovrebbero aumentare del 3,7 e del 6%: rincari di 81 euro a famiglia. È l’effetto ritardato del caro petrolio. La Banca europea: inflazione alta anche nel 2009

Luce e gas, stangata d’autunno

Tariffe della luce e del gas a rischio nuova stangata d’autunno: nel prossimo trimestre ottobre-dicembre le bollette del metano potrebbero aumentare del 6% mentre per l’elettricità il rincaro dovrebbe attestarsi al 3,7%. Se la stima di Nomisma Energia sarà confermata, per le famiglie arriverà un nuovo aggravio di 81 euro su base annua. L’ultima parola sull’andamento delle bollette elettriche spetta comunque all’Authority per l’energia che, entro fine mese, dovrà rendere noto l’aggiornamento. I rincari, nonostante ieri il petrolio sia sceso fino a sfiorare i 100 dollari al barile, sono ancora l’effetto dei prezzi record dell’oro nero dei mesi scorsi. La Banca centrale europea: inflazione alta anche nel 2009.(12/09/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA