Giovedì 13 Novembre 2008

Per il Credito Bergamasco utile netto in calo del 18,9%

Il Credito Bergamasco (gruppo Banco Popolare) nei primi nove mesi dell’anno ha registrato un aumento del 10,8% della raccolta diretta pari a oltre 11 miliardi e un calo del 13,3% di quella indiretta a 8,3 miliardi, rispetto allo stesso periodo 2007. Gli impieghi sono aumentati del 4,8% a 11,4 miliardi, il margine di interesse a 280,6 milioni (+11%) e il margine finanziario a 306,7 milioni (+16,4%). L’utile netto si e’ attestato a 149,5 milioni, in calo del 18,9% rispetto ai 184,3 di un anno prima.(13/11/2008)

a.ceresoli

© riproduzione riservata