Venerdì 16 Settembre 2005

Salone del ciclo, 15 i bergamaschi

Sono 15 i rappresentanti bergamaschi alla 63.a edizione del «Salone internazionale del ciclo» che si è aperta alla nuova Fiera di Milano, la prima grande manifestazione organizzata nella nuova struttura di Rho-Pero, inaugurata a marzo. Un Salone all’insegna dei record: di presenze, di aree espositive e di paesi presenti. La pattuglia dei bergamaschi è «guidata» dalla Bianchi, presente sotto il marchio della Cycleurope, ma ci sono anche Acerbis Italia (nota per il marchio Scott), Comar Italia (Trek), Limar con i suoi caschi, Pmp Srl (Compact) il Maglificio sportivo Santini e tanti altri. Oltre 21 mila metri quadri di superficie espositiva, a cui si aggiungono 19.800 metri quadri di aree esterne: in totale 315 espositori diretti - ovviamente non poteva mancare anche la Cina - e 489 rappresentati, oltre il 16 % in più rispetto al 2004. Sono 314 gli stranieri provenienti da 30 paesi: tutte credenziali di successo per un settore che attira l’attenzione di persone di ogni età. Il Salone del ciclo potrà essere visitato fino a lunedì 19 settembre.

(16/09/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags