Venerdì 04 Agosto 2006

Tenaris, cresce l’utile del secondo trimestre

Tenaris ha concluso il secondo trimestre con un utile di 495,9 milioni di dollari, con una crescita del 12% rispetto ai tre mesi precedenti e del 45% rispetto a un anno prima, e un risultato operativo di 692,8 milioni, in miglioramento rispettivamente del 15% e del 41%. I ricavi netti si sono attestati a 1,96 miliardi di dollari, in aumento del 10% rispetto al primo trimestre e del 12% su base annua. «I risultati continuano a trarre benefici dalla forte domanda globale da parte del settore dell’energia di prodotti Octg e degli altri prodotti tubolari senza saldatura», sottolinea la nota diffusa nella tarda serata di ieri sui dati preliminari del periodo approvati dal gruppo, che per il resto dell’anno prevede il protrarsi di condizioni favorevoli di mercato. Tenaris ricorda di aver siglato a giugno un accordo per acquisire l’americana Maverick con un’operazione da 3,1 miliardi di dollari che dovrebbe concludersi all’inizio del quarto trimestre e per la quale ha ottenuto impegni per prestiti fino a 2,7 miliardi.(04/08/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata