Trimestrale della Banca Popolare Utile netto a 128,7 milioni (+3,58%)

Trimestrale della Banca Popolare
Utile netto a 128,7 milioni (+3,58%)

Il Consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Bergamo Spa, riunitosi venerdì 7 novembre, ha approvato la situazione patrimoniale ed economica al termine del terzo trimestre 2014 che esprime un utile netto di 128,7 milioni (+4,4 milioni sul dato del medesimo periodo del 2013).

La gestione operativa, pari a 302,3 milioni, ha evidenziato una crescita di 3.3 milioni (+1,12%) rispetto al settembre 2013 alla quale hanno contribuito gli oneri operativi con una flessione del 2,78% e i proventi operativi con una performance tendenzialmente stabile (-0,96%).

In particolare, si riscontra la buona dinamica delle commissioni nette (+4,58%, +12 milioni) e degli altri proventi e oneri di gestione (+2,1 milioni), mentre risultano in flessione il margine d’interesse (-3,63%, -12,5 milioni) e il risultato dell’attività di negoziazione, copertura e cessione crediti (-7,8 milioni); sia le spese del personale che le altre spese amministrative hanno espresso risparmi, rispettivamente di 1,3 milioni (-0,67 milioni) e di 7,9 milioni (-5,74%).

Leggi tutta la relazione nell’allegato


© RIPRODUZIONE RISERVATA