Ubi Banca, primo trimestre 2015 Utile netto di 75,9 milioni, +30,6%

Ubi Banca, primo trimestre 2015
Utile netto di 75,9 milioni, +30,6%

Ubi Banca ha chiuso il primo trimestre del 2015 con un utile netto di 75,9 milioni, in aumento del 30,6% rispetto allo stesso periodo del 2014.

I proventi operativi si sono attestati a 866 milioni (+1,5%), con margine di interesse a 430,6 milioni (-5,3%) e commissioni a 341,2 milioni (+13,7%). Stabili a 521,4 milioni gli oneri operativi, per un rapporto cost/income sceso al 60,2%. Le rettifiche su crediti sono scese a 190,2 milioni da 198,6, per un costo del credito annualizzato di 90 punti base.

Quanto agli aggregati patrimoniali, la raccolta diretta è calata dell’1,7% da fine 2014 a 72,7 miliardi, mentre gli impieghi si sono attestati a 84,6 miliardi (-1,2%). Sul fronte infine della solidità patrimoniale, il common equity tier 1 «phased in» è pari al 12,45%, mentre il dato stimato a regime è pari al 12,2%.

Clicca qui per ascoltare la videointervista al consigliere delegato Victor Massiah. Nell’allegato linkato al pezzo tutti i risultati del primo trimestre


© RIPRODUZIONE RISERVATA