Giovedì 08 Maggio 2008

Ubi Banca, sabato l’assemblea a Brescia

Si svolgerà sabato 10 maggio la prima assemblea di Ubi Banca fuori provincia. Secondo l’«alternanza» stabilita con la fusione tra Bpu e Banca Lombarda, la seconda riunione dei soci dell’istituto bergamasco, dopo quella di maggio 2007, si terrà in seconda convocazione, alla Fiera di Brescia.
Dalle prime stime si presuppone un’alta affluenza anche se non sarà battuto il record dell’ultima assemblea di Bpu, quella del 3 marzo 2007 che ha votato la fusione. Quest’anno le prenotazioni hanno superato quota 7.300 su un totale di circa 90 mila soci (ai quali si aggiungono altri 60 mila azionisti non soci e quindi senza diritto di partecipare all’assemblea), che per un’assemblea non chiamata a votare operazioni di portata straordinaria come una fusione, rappresenta comunque un primato.

L’assemblea di sabato alla Fiera di Brescia si aprirà alle 9,30 con la parte straordinaria dedicata a una serie di modifiche dello statuto. Seguirà la parte ordinaria con tre punti all’ordine del giorno: la proposta di distribuzione degli utili (e di un dividendo unitario di 0,95 euro contro gli 0,80 dell’esercizio precedente), previa presentazione del bilancio 2007 già approvato dal Consiglio di sorveglianza; il rinnovo dell’autorizzazione in tema di azioni proprie; la nomina di due consiglieri di sorveglianza, tra i quali il presidente. A seguito delle dimissioni del presidente Gino Trombi e di Romain Zaleski sono stati proposti come nuovo presidente Corrado Faissola e come consigliere Battista Albertani.

(08/05/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags