Vent’anni in Borsa: la Brembo  festeggia col dividendo straordinario

Vent’anni in Borsa: la Brembo
festeggia col dividendo straordinario

La Brembo festeggia i vent’anni di quotazione in Borsa. E lo fa distribuendo ai suoi azionisti un dividendo straordinario .

L’assemblea degli azionisti della società si è riunita nella sede di Stezzano sotto la presidenza di Alberto Bombassei: ha approvato il bilancio chiuso al 31 dicembre e la distribuzione di un dividendo ordinario di 0,60 euro per ognuna delle azioni in circolazione, che sarà posto in pagamento il 20 maggio 2015, con stacco della cedola il giorno 18 maggio.

L’assemblea ha inoltre deliberato la distribuzione di un dividendo straordinario di 20 centesimi in occasione del ventesimo anniversario della quotazione, avvenuta a luglio del 1995: sarà in pagamento dall’8 luglio 2015, con stacco della cedola il 6 luglio.

I ricavi del Gruppo Brembo per l’esercizio 2014 sono stati pari € 1.803,3 milioni, in incremento del 15,1% rispetto all’anno precedente. L’esercizio 2014, come già reso noto, ha evidenziato una buona crescita dei ricavi e dei margini: il margine operativo lordo si è attestato a € 279,8 milioni, in incremento del 31,1%, il margine operativo netto a € 178,4 milioni in aumento del 45,3%.

Alberto Bombassei

Alberto Bombassei

L’utile netto è stato 129,1 milioni in aumento del 45% rispetto all’esercizio precedente. Per quanto riguarda i risultati della sola Capogruppo, Brembo S.p.A., questa ha chiuso l’esercizio 2014 con ricavi netti pari a € 713,4 milioni, in incremento dell’11,8%, e con un risultato netto di € 68,8 milioni, in aumento del 66,3% rispetto all’anno precedente.

L’assemblea ha deciso anche un piano di acquisto e vendita azioni proprie.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 24 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA