Giovedì 01 Agosto 2013

Scuola di caffetteria
lezioni individuali

Dopo 13 anni passati a preparare caffè e cappuccini, innamorato del suo lavoro e studioso di tutto quanto riguarda il caffè nel mondo, Maurizio Valli, 33 anni  – titolare del Bouganvillea Cafè di via San Bernardino a Bergamo (035.312195) – ha partecipato a numerosi corsi e campionati di caffetteria sino a riuscire nel suo sogno: poter trasmettere agli altri colleghi tutta la sua competenza e tutto il suo amore per questo settore. Ha deciso quindi di aprire una Scuola di caffetteria, avendone tutti i requisiti, dopo aver frequentato con successo i corsi di Scae (Speciality Coffee Association of  Europe), associazione riconosciuta a livello europeo e mondiale che tutela la qualita' di caffè speciali e istruisce in maniera perfetta un barista affinche' possa eseguire il proprio lavoro in maniera professionale ed esemplare.

Valli ha partecipato anche a diversi campionati italiani di caffetteria con buoni risultati. Una esperienza indimenticabile è stato poi il viaggio in Centro America, in una piantagione alla scoperta di tutto ciò che sta dietro al piccolo chicco di caffè. «Informazioni e curiosità  - afferma Valli - che tutti i baristi dovrebbero sapere quando preparano un espresso e invece ahimè non è proprio così. Da qui la voglia di trasmettere tutte quelle informazioni ai miei colleghi baristi, di trasmettere la mia passione anche a loro con un solo scopo: la possibilità di degustare a Bergamo dei caffè speciali, unici e rari, soprattutto preparati con professionalità estrema. Diciamo basta a caffè tutti uguali, forniti da centinaia di torrefazioni; vorrei che il consumatore dialogasse di caffè senza problemi, come succede per il mondo del vino, divenuto argomento principale quando si entra in un bar».

Dopo aver superato con successo i corsi Scae per barista di 1° e 2° livello, Valli diventa trainer autorizzato Scae e può rilasciare attestati riconosciuti a livello europeo, può insegnare e diffondere la cultura del caffè'. Nasce così in via San Bernardino il “Coffee Lab Bugan”, con un investimento non indifferente visti i tempi. I corsi sono aperti a tutti, baristi e non, di tutte le età, ad ogni ora concordata. Corsi base ( si toccano principalmente le nozioni per eseguire espressi e cappuccini con un minimo di cultura sul caffè: dove nasce, i vari processi di lavorazione e altro ancora) corsi avanzati (per baristi già nel settore e con un minimo di conoscenza, compreso il latte art),  corsi di degustazione (Valli ha ottenuto anche un diploma di filosofia e assaggio dell'espresso) ed infine corsi di 1° e 2° livello Scae (indirizzati verso i baristi che vogliono entrare nel mondo Scae e fare competizioni).

«Ad ogni corso una sola persona – conclude Valli - proprio perchè voglio trasmettere in maniera diretta la mia passione... A breve aprirò una piccola micro-roastery, una mini-torrefazione con caffè speciali, soprattutto di monorigine e non miscele. Sarà una piccola oasi di degustazioni di questi caffè, non per tutti, ma solo per coloro che amano e portano rispetto verso il chicco di caffè».

Roberto Vitali

r.clemente

© riproduzione riservata