Nuovo ristorante sul Sentierone Dove c’era il «Ciao» arriva Ezio Gritti
Ezio Gritti con il suo staff, pronti per aprire il nuovo locale

Nuovo ristorante sul Sentierone
Dove c’era il «Ciao» arriva Ezio Gritti

Il 27 novembre l’inaugurazione dell’atteso ristorante: si trova nei locali del centro occupati un tempo dal self service Ciao. Il cuoco già stella Michelin all’Osteria di via Solata in Città Alta.

Il momento è dunque arrivato. Il ristorante Ezio Gritti aprirà ufficialmente i battenti domenica 27 novembre e, per una decina di giorni, sarà aperto solo a pranzo. Entrerà a regime, con apertura anche serale, giusto in tempo per accogliere i festeggiamenti e le cene per gli auguri del prossimo Natale che potranno anche essere scambiati nella «private room», in grado di ospitare in completa riservatezza una trentina di commensali.

Nella cucina, dotata di finestre con vista su Piazza Dante e con lo sfondo dello skyline di Città Alta, opereranno una mezza dozzina di cuochi, coordinati naturalmente dal patron, con l’aiuto di Mattia Agazzi, già con Gritti per un paio d’anni in Via Solata e reduce da un tour tra le cucine di mezzo mondo.È il più anziano, 27 anni, di una squadra di giovani e giovanissimi collaboratori, sia in cucina sia in sala (responsabile del servizio Enrico Stecchetti).


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 18 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA